Pensieri Lenti e Veloci

Pensieri lenti e veloci

“Pensieri lenti e veloci” del vincitore del premio Nobel Daniel Kahneman rivela gli errori e i pregiudizi che modellano il modo in cui viviamo le nostre vite e, così facendo, complica la nostra comprensione di noi stessi come esseri estremamente razionali. Il suo libro straordinario esamina ciò che chiama Sistema 1 e Sistema 2. Il Sistema 1 è effettivamente la nostra risposta di lotta o fuga agli stimoli, le nostre reazioni emotive che possono a volte essere illogiche e altre volte, invece, salvarci la vita.

L’esempio di un uomo delle caverne che impara a evitare i leoni dopo che suo figlio è stato ucciso da uno di loro. Un altro giorno mentre è con altro bambino, un uccello vola sopra di loro e il secondo bambino muore. Proprio come l’esperienza del leone ha insegnato al padre a tenere suo figlio lontano dai leoni, l’esperienza degli uccelli gli insegna a stare lontano dagli uccelli che volano sopra di loro. Cio  ovviamente è una cosa irrazionale .

C’è una differenza tra correlazione e causalità . Eppure ogni giorno traiamo questo tipo di lezioni confuse dalle nostre esperienze. Usiamo male il Sistema 1 e il Sistema 2, i nostri processi di pensiero razionale, spesso usando uno quando l’altro dovrebbe essere chiamato in causa.

Sistema 1 e Sistema 2

Kahneman ci guida in un’esplorazione della mente umana e ci spiega come essa sia caratterizzata da due processi di pensiero ben distinti: uno veloce e intuitivo (sistema 1), e uno più lento ma anche più logico e riflessivo (sistema 2).

Se il primo presiede all’attività cognitiva automatica e involontaria, il secondo entra in azione quando dobbiamo svolgere compiti che richiedono concentrazione e autocontrollo. Efficiente e produttiva, questa organizzazione del pensiero ci consente di sviluppare raffinate competenze e abilità e di eseguire con relativa facilità operazioni complesse. Ma può anche essere fonte di errori sistematici (bias), quando l’intuizione si lascia suggestionare dagli stereotipi e la riflessione è troppo pigra per correggerla

Pensieri lenti e veloci

 

Kahneman propone una sfilza di esempi interessanti per dare vita alla psicologia del nostro processo decisionale e  disimballare il nostro modo di pensare. Fornisce una tabella di marcia su come vivere meglio le nostre vite e interagire con gli altri sia nella nostra vita personale che quella professionale.

Questo libro spiega finalmente  la differenza tra istinto e razionalità facendoti capire che puoi essere in tutti e due i modi, i due sistemi, come li chiama kahneman, coesistono e si aiutano a vicenda.

E’ un Libro scritto benissimo, in modo molto comprensibile per tutti, utilissimo per comprendere il nostro modo di pensare e tentare di migliorarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *